scadenza fiscale

DICHIARAZIONE DI INTENTO

DICHIARAZIONE DI INTENTO

Il decreto semplificazioni ha stabilito che dovrà essere il committente/cessionario
(esportatore abituale) a dover trasmettere la dichiarazione in via telematica
all’Agenzia delle Entrate.
La dichiarazione d’intento e la ricevuta di trasmissione all’Agenzia delle Entrate
saranno consegnate al cedente/fornitore, il quale dovrà riepilogare nella dichiarazione
Iva annuale i dati contenuti nelle dichiarazioni d’intento ricevute.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer